facebook pixel

Domori, l'arte del cioccolato per una esperienza sensoriale unica

Domori, l'arte del cioccolato per una esperienza sensoriale unica

Domori, l'azienda nata nel 1997 dall'amore per il cioccolato e per la Venezia del 600, simbolo del commercio, dei viaggi e dell'avventura. È proprio questo che simboleggia Domori: un viaggio sensoriale tra i sapori, cullato dalla magia del cacao proveniente dalle coltivazioni migliori, dove le fave delle migliori varietà, una volta lavorate, conservano tutte le note aromatiche naturalmente presenti: ecco perché il cioccolato Domori mantiene tutta la natura e l'essenza originaria del cacao, per creare prodotti dal gusto indimenticabile.


Domori, la storia dell'azienda

Domori nasce dalla creatività, dalla passione per la natura e per la gastronomia di Gianluca Franzoni, che dopo gli studi in economia si è recato in Venezuela, dove è rimasto affascinato dalla magia del cacao. Da qui è nata Domori, per costruire un modello per il riposizionamento del cacao fine, attraverso un'esperienza sensoriale unica e straordinaria.

Non per niente, il nome Domori in veneziano significa "Due Mori", un'espressione tipica che fa riferimento alle due statue che scandiscono le ore sulla campana dell'orologio in piazza San Marco. Nell'immaginario del fondatore, i Due Mori rappresentavano i due semi scuri, ovvero il caffè e il cacao. Da questa visione, il marchio Domori trae ispirazione ed esempio, esaltando la purezza e l'eleganza, qualità di Domori.


Cioccolato Domori: il primato nell'eccellenza

Il cioccolato Domori è un racconto sensoriale unico e senza compromessi: non per niente, la storia dell'azienda è costellata di primati che hanno letteralmente rivoluzionato il mondo del cioccolato. L'azienda Domori è stata la prima al mondo a impiegare nella produzione del cioccolato solo cacao fine. Inoltre, è stata la prima azienda a produrre il cioccolato con cacao Criollo, recuperandone in campo le biodiversità.Nessun altro nel settore aveva mai prodotto una tavoletta di cioccolato al 100%: Domori lo ha fatto. Un prodotto puro, in cui il cacao è sovrano. 

Domori è stata la prima azienda a riutilizzare una ricetta antica e molto semplice, ovvero pasta di cacao e zucchero, senza burro, vaniglia e lecitina. Solo il puro gusto del cacao, l'esaltazione dei sensi. Non per niente, Domori è stata la prima azienda a creare un Codice di Degustazione del cioccolato, per imparare a scoprire tutte le sfumature del cacao, e apprezzare con sapienza un prodotto unico e prezioso.


Chuao Domori: la medaglia d'oro di Domori all'Academy of Chocolate Awards 2018

Accadeva lunedì 28 maggio 2018: l'azienda fondata da Gianluca Franzoni è l'unica italiana ad aver ricevuto importanti riconoscimenti nelle categorie Bean to Bar con massa di cacao inferiore a 80% e Bean Bar con massa di cacao superiore a 80%.

La ricerca del cacao più aromatico al mondo e il controllo diretto dell'intera filiera sono valse a Domori la medaglia d'oro agli Academy of Chocolate Awards 2018, il prestigioso appuntamento internazionale della Academy of Chocolate of London.

È stata la tavoletta Chuao, di varietà cacao Criollo, a conquistare uno dei premi più prestigiosi per la categoria Bean to Bar, grazie alla dolcezza e rotondità del sapore, esaltato da note di frutta secca, miele e crema di latte. Sempre per la categoria Bean to Bar, con massa di cacao inferiore all'80%, Domori ha ricevuto importanti riconoscimenti anche per altre tavolette della collezione Monovarietali Criollo: la medaglia d'argento è stata conquistata da Puertomar, caratterizzato da note di panna, spezie, mandorla, marmellata di ciliegie, mentre quelle di bronzo sono andate a Canoabo e a Ocumare 77, per la loro rotondità e persistenza.

Le tavolette premiate sono quelle del progetto avviato in Venezuela nel 1994, grazie alla collaborazione con l'Hacienda San Josè, in joint venture con Domori al 50%. È stato così che è nata la collezione di Criollo, la più importante al mondo, patrimonio della biodiversità.

Per la categoria Bean to Bar con massa di cacao superiore all'80%, Domori ha ricevuto la medaglia di bronzo per le tavolette Trinitario 80%, 90% e addirittura 100%, il trionfo del cacao. La linea è nata per valorizzare un cacao ibrido che conserva la ricchezza aromatica del Criollo, e la resistenza del Forastero, dalle note aromatiche floreali e fruttate. I brand premiati sono prodotti con il cacao aromatico selezionato in Perù, Colombia, Ecuador, Tanzania, Madagascar e Venezuela.

Tali premi sono la testimonianza dell'importanza del progetto di filiera, l'impegno di Domori per garantire la migliore selezione di cacao per offrire prodotti di qualità pregiata, un vero e proprio viaggio dei sensi.


L'azienda Domori insegna l'eccellenza: i corsi di pasticceria con lo chef Paolo Griffa

L'azienda Domori insegna l'eccellenza: un anno di corsi dedicati alla valorizzazione del cioccolato in cucina, organizzati durante gli Open Day Domori, e curati dal giovanissimo chef Paolo Griffa, che a soli 27 anni ha saputo guadagnarsi un posto d'onore tra gli chef di punta del panorama italiano, pluripremiato con prestigiosi riconoscimenti anche all'estero.

Durante gli Open Day organizzati da Domori, si possono scoprire sia aromi, sapori e abbinamenti, sia conoscere la filiera del cioccolato, dalla fava di cacao alla tavoletta con percorsi studiati per adulti e bambini, il tutto per divulgare ed accrescere la preziosa cultura del cacao.


Cioccolata Domori: prodotti e consigli

La cioccolata Domori è senza dubbio un'esperienza di gusto senza pari: dalla frutta ricoperta, come i datteri ricoperti di cioccolato fondente extra, o come i fichi secchi ricoperti di cioccolato fondente; pensate all'aroma dell'arancia, che si lascia piacevolmente avvolgere nel cioccolato, per diventare i filetti di arancia ricoperti di cioccolato fondente extra, una vera esperienza di gusto. Pensate all'esotico cocco, avvolto dalla cioccolata, a creare le Dragées al cocco ricoperti di cioccolato al latte, dei peccati di gola da gustare in ogni momento. La frutta offre grandi spunti per creare indimenticabili abbinamenti, e si continua con i cubetti di zenzero ricoperti, per terminare con gli indimenticabili chicchi di caffè ricoperti, una delizia per il palato. Gustate la Crema di Gianduja classica, una fusione tra cacao e nocciole del Piemonte IGP: è una vera sinfonia di sapori. E se preferite i cioccolatini tradizionali, la Sinfonia N° 9 è ciò che fa per voi: da regalare o da regalarsi, contiene tutti i capolavori della maison Mori in diversi formati. Infine, le tavolette: il cioccolato fondente Criollo è il re del cioccolato!

Domori, l'arte del cioccolato: dal 1997, cioccolato per passione, per un'esperienza sensoriale unica che vi porterà lontano, tra gli aromi di cacao più pregiati del mondo.

Antonella Iannò

Prodotto biologico Cuore di Gianduia 300g - Domori



Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!