facebook pixel

Tenuta H. Lentsch

Tenuta H. Lentsch: scopri i prodotti

La famiglia Lentsch è legata a doppio filo ai porfidi su cui oggi poggia le sue vigne. Infatti, prima ancora di diventare viticoltori furono cavatori di porfido rosso di Bronzolo. Dal 1882 avviano la loro attività di cantina acquistando l'azienda Adlerhof e la locanda Zum Swarzer Adler. I primi vini venivano venduti all'interno della locanda grazie al più giovane dei fratelli, Hartmann. Schiava, Lagrein, Merlot, Riesling, Schiava bianca sono da sempre i vitigni di famiglia che rimangono ancora testimoni della storia di questa famiglia. Da dieci anni Hartmann ha introdotto il nipote Klaus alla produzione di vini di qualità e il successo è arrivato con il grande bordolese Palestina. La tenuta si trova a Bronzolo e si estende per 35 ettari anche se 12,5 sono vitati. Il terreno è costituito da tre strati di argilla, sabbia e roccia porfirica. Gli impianti più vecchi sono a pergola mentre quelli nuovi a guyot. 

Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!