Uova strapazzate: tante varianti di un piatto veloce ma gustoso

Uova strapazzate: tante varianti di un piatto veloce ma gustoso

Le uova strapazzate sono un piatto sano e genuino e impegnano poco tempo. Per una colazione da campioni, un pranzo e una cena da leoni!
 

Uova strapazzate: se impari a prepararle puoi aggiungerci molte varianti

Questo è un piatto molto diffuso ed economico a base di uova, tipicamente di gallina, che permette a tutti di cavarsela in cucina anche quando non si è mai presa una pentola in mano.

In effetti si tratta semplicemente di miscelare tra loro albume e tuorlo d’uovo e di friggere in olio caldo rompendo (strapazzando cioè) la coagulazione proteica che si è venuta a formare.

La preparazione delle uova strapazzate prevede numerose varianti grazie all'aggiunta di ulteriori ingredienti come brodo, panna, latte, burro, acqua o un filo d’olio in modo da ottenere una mistura più soffice. Sale, pepe e altri aromi solitamente si inseriscono per aggiustarne il sapore.
 

Uova strapazzate: ricette da condividere

Le uova strapazzate si possono fare in tante ricette e varianti. C’è chi le mangia “spoglie” perché  assieme ad un acalorico caffè senza zucchero arriva fino alla pausa pranzo, c’è chi le preferisce esclusivamente dolci spalmandoci dentro cucchiaiate di cioccolata alle nocciole o marmellate di frutta.

Ma la maggior parte dei clienti di un hotel che si svegliano di buon ora per recarsi nella sala della colazione preferisce solitamente gustarsele salate con formaggio fuso, affettati, pomodori a fette o qualche verdura fritta di stagione, funghi e patate.

Comunque le si assaggi, sta di fatto che le uova strapazzate sono un piatto sostanzioso e molto saporito.
 

Come fare le uova strapazzate, ecco alcuni accorgimenti

Le uova strapazzate sono veloci e nutrienti, una pietanza ideale per chi vuol rimanere in linea e partire, soprattutto la mattina, con un carico di energia. Prepararle è davvero facilissimo, basterà seguire solo dei semplici accorgimenti. 

Innanzitutto non rompere mai le uova direttamente in padella ma sempre in una ciotola o in un piatto. La padella su cui verranno versate le uova sbattute deve essere ben calda e imburrata.

Infine, il segreto per uova strapazzate perfette è non mescolarle durante la cottura bensì agitare continuamente la padella così da non farle attaccare troppo, aiutandosi magari con un cucchiaio di legno. 

Mediamente si calcolano 2 uova a testa: andranno spaccate  e sbattute leggermente con sale, pepe, latte o panna. Occorrerà poi farle rapprendere in una padella ben calda con olio o burro (se vuoi uova strapazzate eccelse scegli il secondo), muovendole in continuazione, aggiungere ad esempio dell’erba cipollina o del prezzemolo per dare al piatto un po’ di tono e magari una volta pronte, accompagnarle con del buon bacon croccante e del pane tostato o con un contorno di verdure e patate. 

Un buona tazza di caffè all’italiana  darà lo sprint finale d’accompagnamento e saremo tutti pronti per andare al lavoro o a scuola e per chi è in ferie al mare, direttamente in spiaggia!
 

Uova strapazzate americane

Le uova strapazzate nei paesi anglosassoni vengono consumate soprattutto per colazione. Le chiamano scrambled eggs, dolci o salate.

Ci accompagnano generalmente dei toasts, dei pancakes, del prosciutto o delle invitanti salsicce oltre agli immancabili hash browns, patate che, in perfetto American style, vengono saltate in padella dopo essere state tritate, tagliate a dadini, julienne o ricotte. 

Questo piatto è divenuto così popolare in tutto il mondo che se hai un albergo, anche italiano, non puoi non inserirlo nella cosiddetta “colazione internazionale” o nei brunch.

Un brunch a regola d’arte o un’english breakfast degna di rispetto mai avranno il coraggio di presentarsi senza uova strapazzate. La pancetta croccante e il pane tostato saranno due altri ingredienti che è meglio ricordarsi di proporre se non vuoi vedere in breve tempo una serie di recensioni negative da parte di  famiglie americane o inglesi.

Se invece ti ricordi di insistere per una perfetta mise en place newyorkese o londinese, sicuramente non ti dimenticherai di unire delle ciotoline per inserirvi dentro alcune fra le miriadi di salse che tanto piacciono agli stranieri, partendo dal ketchup fino all’agrodolce salsa Worcester, senza escludere un piccante recipiente di chili.

In questo caso le 5 stelline sono garantite e potrai finalmente tirare un sospiro di sollievo.
 

Uova strapazzate: calorie, tante o poche? 

Se fai parte anche tu di tutta quella schiera di salutisti che si chiedono se le uova strapazzate mattutine fanno ingrassare o meno, bene eccoti la risposta.

100 g di uova strapazzate apportano circa 149 calorie (4% carboidrati, 29,3% proteine, 66,7% grassi). Certo si può andare incontro ad un eccesso di colesterolo se le mangi tutti i giorni e insieme ingurgiti una smisurata quantità di bacon, guanciale, creme dolci a volontà e succhi di frutta iperzuccherati, magari non riesci a trovare nemmeno 10 minuti per farti una bella camminata!

Ok, allora sì, in questo caso il colesterolo potrebbe darti un’avvisaglia e dirti che forse stai esagerando. Al contrario, un piatto di uova strapazzate ogni tanto, che sia per colazione, pranzo o cena, se preparato in maniera sana o con condimenti chiamiamoli pure di “sgarro”, regalerà al nostro fabbisogno  un formidabile quantitativo di proteine nobili e molta vitalità.
 

Uova strapazzate con prosciutto e formaggio

Questo è un piatto che piace molto ai bambini, anche quelli più delicati. Se poi ci aggiungi anche del prosciutto cotto e del formaggio primo sale ti conquisterai la fiducia dei piccini perché vedranno in te una matura forma di attrattiva culinaria.

Basta avere in casa qualche uovo, un po’ di formaggio, del prosciutto cotto anche d’avanzo e il gioco è fatto. Si porterà in tavola un prodotto cucinato in casa che, seppur non servito su un piatto d’argento come solitamente pavoneggia l’Alta cucina francese, verrà assaggiato e gustato in gran velocità da tutta la famiglia.

I figli chiederanno a breve il bis così tu potrai metterci dentro un altro tipo di formaggio perché sai di poter andare tranquillamente a colpo sicuro.

Ingredienti per uova strapazzate al prosciutto cotto e formaggio

  • 2 uova
  • 50 gr di prosciutto cotto
  • 150 g di formaggio
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

Tagliare il formaggio primo sale a fette, sbattere le uova e condirle con un po’ di sale e un po’ di pepe nero. Cospargere una padellina di burro da far sciogliere, aggiungere il formaggio e il prosciutto tagliati a fettine e le uova sbattute.

Mantenere la fiamma a fuoco medio basso, mescolare le uova con il formaggio e il prosciutto. Non appena le uova saranno cotte e il formaggio si sarà sciolto insieme al salume, cioè dopo circa 5 minuti, le uova strapazzate saranno pronte da servire. Buon appetito!



Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!