facebook pixel

Biscotti e Mandorlati Tipici Italiani


Inizia alla grande la tua giornata facendo il pieno di energie con un biscotto di pasticceria o con dei frollini fatti con ingredienti sani e genuini. Saranno la tua prima "coccola" della giornata a colazione e Spaghetti & Mandolino è qui per permettere che queste "coccole" siano anche di qualità. Qui nel nostro shop online puoi trovare in vendita i migliori prodotti artigianali, proposti anche in confezioni ricercate.

I migliori biscotti italiani sono per lo più toscani e piemontesi e noi possiamo offrirvene una vasta gamma. Da non sottovalutare anche i mandorlati di Cologna Veneta, prodotti pluripremiati per la loro fragranza, friabilità e naturalezza. Dolci di tutti i gusti adatti sia per essere gustati a casa, che come regalo da portare agli amici. 


Filtra la tua selezione

Bio

Tra tutti i biscotti tipici, sicuramente i baci di dama e i cantucci sono tra i più rappresentativi del nostro tricolore. Vi narriamo la storia di questi due biscotti che ancora oggi sono l'orgoglio di due regioni come il Piemonte e la Toscana.

Innazitutto: perchè si chiamano baci di dama? Perchè le due metà, unite da un dolce velo di cioccolato, ricordano due labbra intente a baciare. Narra la leggenda che siano nati durante una sera di novembre del 1852, quando re Vittorio Emanuele II chiese al suo cuoco di fargli assaporare qualcosa di nuovo e di dolce. Il cuoco, riuscendo a trovare solo mandorle, armelline, burro, cioccolata e zucchero, li usò per inventare questo dolcetto che, in seguito all'approvazione del re, comparve ogni giorno sulla tavola regale.

Sembra però sia, appunto, solo una leggenda: sono molte le prove, derivate anche da diversi studi (e diatribe legali) che ne attribuiscono la paternità a Tortona (AL). Attualmente i baci di dama di Tortona hanno ottenuto il riconoscimento di Prodotto Agroalimentare Tradizionale della regione Piemonte. Essi devono essere prodotti esclusivamente a Tortona e paesi limitrofi con i seguenti ingredienti: mandorle, burro, zucchero, farina e cioccolato.

Va però detto che nel secolo scorso venivano utilizzate le nocciole, più facili da reperire e meno costose. L'uso delle mandorle, è infatti frutto di un’attenta ricerca di qualità e perfezionamento dei pasticceri tortonesi sin dall’Ottocento. Sarà infatti il cavalier Stefano Vercesi sul finire del 1810 a modificare la ricetta sostituendo le nocciole con le mandorle, aggiungendovi anche una spolverata di cacao. Nacquero così i ”baci dorati” vincitori nel 1906 della medaglia d’oro. Massimo riconoscimento dell’epoca. Oggi giorno diverse son le varianti di questa celebre ricetta copiata un po in tutto il mondo, ma se volete quelli autentici dovete recarvi a Tortona.

Il cantuccio, invece, è un biscotto secco, croccante, e lo si riconosce subito per la tipica forma allungata “a fetta di filoncino”, per la presenza delle mandorle e quel profumo tipico fruttato che lo accompagna. La tradizione vuole che nasca come evoluzione dei biscotti di Prato, realizzati secchi e poi tostati per l’esigenza di farli durare più a lungo. L’usanza vuole che si accompagni al Vin Santo, un vino liquoroso locale prodotto attraverso l’uva appassita.

Questo biscotto viene nominato nel dizionario per la prima volta dall’Accademia della Crusca nel 1691 che ne diede la seguente definizione: “biscotto a fette, di fior di farina, con zucchero e chiara d’uovo”, ma viene citato anche in un manoscritto come “biscotti alla genoves” . La prima ricetta viene conservata a Prato, in Toscana appunto, opera di un pasticcere che vinse numerosi premi a fiere campionarie in Italia e all’estero.

Oggi i Cantucci esistono in tante varianti di gusto, per soddisfare la fantasia di tanti palati. La storia dei Cantucci vuole l’aggiunta di mandorle alla farina, uova e zucchero (tra gli ingredienti principali), ma oggi puoi gustarli con la variante al cacao con mandorle, o senza mandorle con golose gocce di cioccolato, o ancora al limoncello, ogni gusto può suggerire l’associazione ad un liquore, ma anche ad una bevanda analcolica, differenti e accompagnare ogni momento della tua giornata.

Le nostre sicurezze

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!