Spedizione gratuita in Italia sopra €49 Solo prodotti di produttori eccellenti Oltre 500 recensioni positive

Scopriamo il brand Ca' Viola: ecco qui la nostra intervista

Scopriamo il brand Ca' Viola: ecco qui la nostra intervista

L’Azienda Agricola Ca’ Viola è una realtà che rispecchia nei suoi ottimi vini il concetto di territorio nella sua più alta e nobile espressione.
Fu fondata per passione dall'enologo Beppe Caviola nel 1991 nella nativa Montelupo Albese, piccolo paese delle Langhe, a partire da un piccola vigna di Dolcetto presa in affitto. In questa realtà, chiamata Barturot, Beppe Caviola insieme al fido Maurizio, vinificano le uve nel garage della casa dei genitori: ecco l'origine di una storia vinicola di grande successo.

Un giorno Elio Altare, già affermata star della galassia del Barolo, assaggia quel vino e incoraggia Beppe a imbottigliare. Escono così 860 bottiglie di Dolcetto. La prima etichetta firmata Ca’ Viola.
A Montelupo Ca' Viola gestisce anche un piccolo appezzamento di Barbera e decide di vinificarlo portando alla luce il celebre vino "Bric du Luv", che diventerà negli anni prima Langhe Rosso, infine Barbera d'Alba, riassumendo l’evoluzione che sta andando in scena sotto il cielo della Langa.
Nel 2002 la cantina Ca’ Viola si trasferisce a Dogliani in una grande villa dell'Ottocento, Villa Bracco, in cui produzione, consulenza e accoglienza turistica possono coesistere in armonia, uniti dalla medesima filosofia della semplicità e dell'eccellenza.
Dal 2005 Ca’ Viola conduce, assieme al cognato Giancarlo Vivalda, una vigna di nebbiolo dando vita al Barolo DOCG Sottocastello di Novello, un rosso di grande qualità, energico, austero e ammaliante, in grado di regalare, all'assaggio, un raro piacere. Un anno dopo, nel 2006, ha visto la luce la prima etichetta del "Re dei vini".

Oggi l’Azienda Agricola Ca' Viola produce, accanto alle etichette storiche di Barbera e Dolcetto, anche un Barolo, che Beppe Caviola definisce come "il coronamento di un percorso", potendo contare al momento di 14 ettari di vigneti, divisi tra Montelupo e Novello.
vini della cantina Ca' Viola sono veri e propri gioielli delle Langhe, nati dalla passione e dalla competenza di Beppe Caviola, divenuto in pochi anni, da giovane enologo, a rinomato produttore.

A noi piacciono queste realtà, questi produttori di prelibatezze uniche, certificate e pluripremiate: sono dei veri e propri tesori incastonati nella nostra Penisola tra mari e monti e nelle vie più sperdute di borghi e campagne. Noi non ci soffermiamo a vivere solo i loro prodotti, ma vogliamo scoprire più da vicino i protagonisti di questo brand. Ecco perché abbiamo mandato alcune domande a chi gestisce la comunicazione con noi.

Resta con noi a conoscere l'Azienda Agricola Ca’ Viola: leggi le risposte!
 

  • Con chi stiamo parlando?
    Sono Michela Vivalda, responsabile commerciale (Italia/Estero)
     
  • L’azienda è a conduzione familiare? In che anno è nata e come si sono sviluppati i primi anni?
    L’azienda è a conduzione familiare. Nata nel 1991 a Montelupo Albese, rappresenta la prima generazione.
     
  • Chi fu il fondatore e qual è stata la sua formazione o qual è il ramo lavorativo e professionale da cui proveniva se diverso dall’attuale?
    Mio zio Giuseppe Caviola è il proprietario e l’enologo della cantina. Beppe col vino ha a che fare fin da ragazzo, fin da quando decide di frequentare la Scuola Enologica di Alba dove si sono formate generazioni di eccellenti viticoltori e vinificatori.
     
  • Qual è il vero motivo o il fatto scatenante che sta dietro alla nascita di questa azienda e quando è avvenuto?
    Il mondo del vino rappresenta tutto per Beppe. Dopo gli studi, il giovane Beppe trova impiego presso il Centro per l'Enologia al Gallo, alle porte di Alba. Successivamente, nel 1991, Beppe affitta la vigna dei sogni a Montelupo Albese, chiamata Barturot, e vinifica le uve Dolcetto nel garage della casa dei genitori.
     
  • Qual è il vostro rapporto con la terra d’origine e la sua tipicità? E perché le volete raccontare con i vostri prodotti?
    Il legame con il territorio è molto forte. Cerchiamo di produrre vini tipici che possano esprimere al meglio il terroir.
     
  • Qual è stato il primo prodotto che avete creato?
    Primo vino: Dolcetto d’Alba Barturot anno 1991
     
  • Qual è il prodotto che oggi, invece, ritenete “di punta”?
    Barolo Sottocastello di Novello.
     
  • E qual è il prodotto che nell’intera storia dell’azienda ha portato con sé maggiormente il cuore pulsante, la filosofia e l’anima dell’azienda stessa?
    Barbera d’Alba BricduLuv, un vino che è stato il fulcro di tanta sperimentazione e crescita.
     
  • Parliamo di oggi: quanto si è ingrandita l’azienda dal giorno della sua nascita? Possiamo avere qualche numero?
    Da 800 a poco meno di 80.000 bottiglie. Da 0 ettari di proprietà ad oggi che sono circa 15 
     
  • In questo momento: più tradizione o più innovazione?
    Per quanto riguarda la nostra storia si parla di innovazione ma sempre nel rispetto della tradizione
     
  • Qual è stata l’evoluzione più importante dell’azienda per farla arrivare a quello che è oggi?
    Sicuramente all’interno della nostra azienda è stato fatto un percorso che ci ha portati oggi ha trovare il nostro stile. I vini si sono alleggeriti trovando come chiave di lettura l’eleganza e la bevibilità.
     
  • Parlando invece del futuro: quale domani aspetterà l’azienda? C’è in programma qualche cambiamento o qualche nuovo processo evolutivo?
    Abbiamo in programma un ampliamento della cantina e dei terreni di proprietà.
     
  • Avete in programma di creare nuovi prodotti?
    No comment.
     
  • Avendo puntato su Spaghetti & Mandolino, quanto è importante per voi la vendita online, qual è stato il vostro rapporto in passato con questo canale di vendita e come lo vedete nel futuro?
    La pandemia ci ha portati a credere maggiormente in un canale di vendita che la nostra azienda sicuramente aveva sottovalutato e non sfruttato a pieno. L’online è il futuro.
     
  • Valore: qual è stato, qual è oggi e quale sarà in futuro per la vostra azienda?
    Massimo rispetto del frutto per avere il massimo dai nostri vini.
     
foto_piccola by S&M
 
Barbera d'Alba Bric du Luv DOC 2016 750ml
Piemonte

Barbera d'Alba Bric du Luv DOC 2016 750ml

Azienda Agricola Ca' Viola

25,00

Aggiungi al carrello
 
Barolo Caviot DOCG 2016 750ml
Piemonte

Barolo Caviot DOCG 2016 750ml

Azienda Agricola Ca' Viola

45,10

Aggiungi al carrello
 
Sottocastello di Novello Barolo DOCG 2015 750ml
Piemonte

Sottocastello di Novello Barolo DOCG 2015 750ml

Azienda Agricola Ca' Viola

65,00

Aggiungi al carrello



Ricevi il nostro kit di benvenuto

Iscriviti per ricevere l'e-book contenente le ispirazioni estive dei nostri ambasciatori e scoprire di più su Spaghetti & Mandolino, sulla filosofia e sui prodotti e produttori che potrai portare sulla tua tavola (ah, nel mezzo c'è anche un coupon sconto).