facebook pixel

Formaggella di Tremosine: dolce incontro tra le Alpi e il Lago di Garda

Formaggella di Tremosine: dolce incontro tra le Alpi e il Lago di Garda

La Formagella di Tremosine è un formaggio tradizionale della Lombardia che viene prodotto interamente nel cuore del Parco Alto Garda Bresciano, territorio della comunità montana di Brescia e dell'alto Garda, nell'altopiano Tremosine. Sulla superficie di questo formaggio è presente anche una caratteristica visiva che lo individua come prodotto tipico: stiamo parlando proprio della croce di Tremosine, incisa su una delle sue facce della forma, simbolo presente sullo stemma del comune incastonata tra le montagne che ne caratterizzano l'intero territorio.

Tremosine è un paese in cui regna un'atmosfera davvero particolare dove le Alpi incontrano l'azzurro del lago di Garda, creando un connubio del tutto particolare tra le atmosfere alpine e quelle mediterranee. Un paese dove il fascino di una natura incontaminata appaga lo spirito e la vita scorre semplice e tranquilla, seguendo il ritmo delle stagioni come succedeva in un tempo non molto lontano.

Questo territorio ha le sue spalle una lunga storia che si intreccia con tradizioni gastronomiche davero uniche, tramandate di generazione in generazione ormai da secoli. Ed è proprio qui, nella splendida cornice del Parco dell'Alto Garda Bresciano, sull'altopiano di Tremosine, che il latte di produzione locale, grazie alle sue caratteristiche e particolari note gustative ed olfattive, ha permesso di creare dei prodotti caseari davvero eccezionali.

Tra questi prodotti la Formaggella di Tremosine è sicuramente la più conosciuta ed amata: prodotta nelle malghe presenti sui pascoli in alta quota, questo formaggio racchiude tutti i sapori ed i profumi della montagna, tipici dell'altopiano di Tremosine. Insomma, stiamo parlando di un prodotto d'eccellenza che identifica un intero territorio.
 

COME SI PRODUCE LA FORMAGGELLA DI TREMOSINE

La Formaggella di Tremosine si produce utilizzando solo latte vaccino fresco di origine definita, raccolto nel cuore del Parco Alto Garda Bresciano tra i soci del Caseificio Sociale Alpe del Garda che si occupa poi anche della lavorazione e della stagionatura. Il latte fresco, previa pastorizzazione, viene addizionato prima con i fermenti lattici e poi, alla temperatura di 36°C, con del caglio di vitello.

La cagliata viene infine rotta per raggiungere più o meno le dimensioni di un chicco di mais. La pasta viene poi riscaldata fino ad una temperatura di 40°C e mantenuta in agitazione; la massa così ottenuta viene infine estratta e posta nelle fuscelle per effettuarne la salatura. Il formaggio viene poi sottoposto a stagionatura per un periodo di almeno 40 giorni

Detta Formaela in dialetto bresciano, la Formaggella di Tremosine è presente nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT), redatta dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali con la collaborazione delle Regioni. La presenza in questa lista rende infatti la Formaggella di Tremosine uno dei formaggi più conosciuti e apprezzati della tradizione lattiero casearia delle montagne dell'Alto Garda.

L'importanza a livello commerciale e di identità territoriale, ma soprattutto la genuinità dei prodotti caseari della zona ha infatti favorito la nascita di un apposito Consorzio di tutela che ha come scopo principale la salvaguardia e la valorizzazione di tutti i formaggi tipici.

Per gli estimatori dei formaggi e gli amanti dei sapori decisi e sorprendenti, il Caseificio Sociale Alpe del Garda produce anche altre due varianti particolari della Foremaggella di Tremosine, quella affumicata e quella sott'olio, che, garzie ad una lavorazione particolare, sviluppano un gusto ed un profumo davvero unici.
 

CARATTERISTICHE DELLA FORMAGGELLA DI TREMOSINE

La Formaggella Tremosine un formaggio semigrasso, a pasta semidura e di breve o media stagionatura, dal momento che deve essere stagionata per almeno 40 giorni. La sua crosta è sottile, morbida, di colore paglierino mentre la sua pasta è morbida, elastica, di colore avorio tendente al paglierino e con un'occhiatura piccola e irregolare.

Il suo sapore infine è fragrante e il suo profumo delicato ricorda i prati di montagna da cui proviene il latte utilizzato per produrla. La stagionatura viene effettuata in locali con muffe selezionate allo scopo di ottenere un prodotto davvero unico, buono, genuino e dalla massima digeribiltà. La Formaggella di Tremosine si presenta infine di forma cilindrica con un diametro di 17 cm circa e con uno scalzo di circa 6 cm, con un peso che si aggira su 1,4 kg.
 

LA FORMAGGELLA DI TREMOSINE IN CUCINA 

La Formaggella di Tremosine è un ottimo formaggio da tavola che viene spesso gustato al naturale proprio per apprezzare tutti i sapori ed i profumi tipici della montagna. La Formaggella è, però, anche un prezioso ingrediente per realizzare il gustoso ripieno dei Tortelli di Tremosine, un primo piattio tipico della zona, che si caratterizzano per essere farciti proprio con i formaggi prodotti nell'area del  Parco dell'Alto Garda Bresciano. Essendo un formaggio a pasta semidura la Formaggella di Tremosine è perfetta anche per mantecare dei cremosi risotti.

Ilaria Chesini



Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!