facebook pixel

25 Aprile e 1 Maggio: due fuoriporta golosi per assaporare la primavera

25 Aprile e 1 Maggio: due fuoriporta golosi per assaporare la primavera

Il 25 aprile e il 1° Maggio sono due date sempre attese con impazienza dagli italiani. Due festività che portano valore storico e morale notevole: la Liberazione dall’oppressione nazista e la giornata che festeggia il Lavoro. Due date imprescindibili per tutti gli italiani che non possono dimenticare da una parte e valorizzare dall’altra. D’altro canto è anche l’anticipo della primavera e del tempo del riposo. L’aria frizzantina di Aprile ci accompagna lungo queste due giornate che, anche quest’anno, beneficiano di un bel “ponticino” che, diciamolo, non fa male a nessuno. 

La tradizione secolare del popolo italiano, con le sue varie declinazioni regionali, fa si che si sfrutti questo tempo per il cosiddetto “fuoriporta”. Un tempo a dividere le città dalle “avversità” esterne erano le porte sulle mura, oggi, più semplicemente, a dividere ci pensano gli spazi aperti della campagna, delle spiagge ancora vuote e delle colline verdeggianti che ritornano a profumare di natura. Ma cosa si fa durante un fuoriporta in famiglia o con gli amici? Ovviamente si organizza il picnic! E, in questo tempo di invasioni gastronomiche, ecco sorgere idee e proposte di tutti i tipi. 

Noi di Spaghetti & Mandolino vogliamo tentarvi con un ritorno alla pura tradizione, quella della mitica grigliata fumante. Lo faremo proponendovi una serie di prodotti per allietare al meglio il vostro mezzogiorno di “fuoco”, che non sarà di sole carni. Come antipasto godurioso, partiamo da un bel crostone di pane casereccio alle patate del nostro Forno Maria Rosa Vittoria in Molise. Lasciamo indorare bene il pane grigliato e poi facciamo gocciolare un buon Olio Extra Vergine di Oliva. Strofiniamoci sopra un po’ d’aglio se vi piace. Prendiamo quindi dei Pomodorini del Piennolo del Vesuvio DOP in Pacchetella e tiriamoli sul pane caldo. Se avete dell’origano profumato da insaporire, meglio ancora. 

Passiamo quindi direttamente alle carni alla brace e facciamo un tris a base di Luganega, Salsiccia fresca e Carne salà alla trentina. Sono tutti prodotti, nuovi su Spaghetti e Mandolino, dell’antico Salumificio Pavoncelli che abbiamo scelto per la loro tradizione e bontà. La carne salata è un prodotto che potete affettare e gustare sia a crudo (eccezionale la sua cremosità al palato), sia affettata e scottata alla brace: non vi potrete trattenere da un “wow” di piacere! 

Per non perdere la freschezza delle verdure vi consigliamo di grigliarne alcune tagliate a fette mediamente sottili: peperoni, melanzane e zucchine. Per chi ama il formaggio alla brace niente di meglio di una fetta di Scamorza Dolce o Affumicata di almeno un centimetro di spessore scottata alla griglia. Se c’è un bel sole sarebbe ottimo abbinare un ottimo Prosecco Valdobbiadene Conegliano DOCG oppure un buon Valpolicella Classico DOC speziato. 

La fantasia fuoriporta è ciò che contraddistingue il nostro essere “gastronomicamente” italiani. Qualità che tutto il mondo ci invidia.

Bernardo Pasquali
 



Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!