Spedizione gratuita in Italia sopra €49 Solo prodotti di produttori eccellenti Oltre 500 recensioni positive

Scopriamo il brand Telaragna: ecco qui la nostra intervista

Scopriamo il brand Telaragna: ecco qui la nostra intervista

Telaragna è un progetto che raccoglie l'esperienza, la creatività, la competenza e l'entusiasmo di quattro fondatori. Di questi quattro fondatori, tre sono società agricole e una è una cooperativa sociale: Semi di Sole di Tortella MonicaSocietà Agricola Fattoria Casa Mia di Zampini GiovanniSocietà Agricola Puntorosso di Perini Pietro e Cooperativa Sociale Agespha.

Telaragna nasce il 21 maggio del 2019, ma il cammino verso l'impresa di rete inizia qualche anno prima, quando la Cooperativa Agespha vuole dare uno slancio alla gamma di servizi per le disabilità; questo la porta ad avventurarsi nel mondo dell'agricoltura sociale formando il personale e iniziando una sperimentazione per un laboratorio pratico nell’agricoltura con persone adulte con disabilità medio/lieve. Tutto ciò con l'appoggio di alcune realtà quali l'Azienda Agricola Fattoria Casa Mia di Giovanni Zampini.
L'ottimo rapporto instaurato e successivamente la collaborazione hanno saldato la relazione tra Cooperativa e Azienda, rendendo naturale il passaggio assieme a Telaragna.

Le altre realtà che successivamente sono approdate in Telaragna sono l'azienda Puntorosso di Pietro Perini, che ha portato la sua competenza da agronomo e la passione per i frutti rossi, e l'azienda Semi di Sole di Tortella Monica, che condivide con la Cooperativa Agespha la coltivazione di piccoli frutti e la passione per le api e l'olio DOP del Garda, oltre alla sensibilità nell'ambito sociale.

Telaragna è nata proprio per questo, per la relazione autentica che lega i protagonisti di questa avventura, che credono fermamente che la terra possa dare prodotti di qualità se rispettata; l'obiettivo comune è quello di un orientamento al lavoro che metta le basi in un contesto di opportunità e di seconde possibilità.
Telaragna ha un approccio che vuole unire il rispetto nella lavorazione della materia prima ad un investimento sulle risorse umane, visto come valore aggiunto se queste vengono supportate nel giusto modo ed incentivate a credere nelle proprie potenzialità.

A noi piacciono queste realtà e non ci vogliamo soffermare a vivere solo i loro prodotti, ma vogliamo scoprire più da vicino i protagonisti di questo brand. Ecco perché abbiamo mandato alcune domande a chi gestisce la comunicazione con noi.

Resta con noi a conoscere Telaragna: leggi le risposte!
 

  • Con chi stiamo parlando?
    Sono Elisa Martini, coordinatrice dell’impresa di rete Telaragna.
     
  • L’azienda è a conduzione familiare? Da quante generazioni e da che anno esattamente?
    Telaragna è un’impresa di rete, composta da 8 retisti, dei quali fondatori 4. Vede la sua nascita il 21/05/2019 e di questi 4 fondatori 3 sono società agricole e una è una cooperativa sociale.
     
  • Chi è stato il fondatore? Qual è stata la formazione del fondatore o qual è il ramo lavorativo e professionale da cui proveniva se diverso dall’attuale?
    L’impresa Telaragna al suo interno raccoglie realtà agricole e unisce anche la realtà di una cooperativa sociale che ha voluto scommetere, attraverso il ramo b della stessa, in un progetto di inclusione nell’ambito agricolo. Quindi la sola vocazione assistenziale della cooperativa ha visto nella realizzazione e sviluppo di questo progetto, una nuova opportunità per le persone con fragilità e in stato di svantaggio che ospita.
     
  • Qual è il vero motivo o il fatto scatenante che sta dietro alla nascita di questa azienda e quando è avvenuto?
    Perché è nata Telaragna? Per la realazione autentica che lega i protagonisti di questa avventura, il credere che la terra possa dare prodotti di qualità se rispettata e unire un approccio al lavoro che metta le basi in un contesto di opportunità e seconde possibilità. Quindi da queste aziende viene visto non solo un approccio di rispetto nella lavorazione della materia prima, ma anche un investimento sulle risorse umane, come valore aggiunto se supportate nel giusto modo e incentivate a credere nelle proprie potenzialità.
     
  • Qual è il vostro rapporto con la terra d’origine e la sua tipicità? E perché le volete raccontare con i vostri prodotti?
    La prossimità dei terreni che vengono coltivati ai luoghi di abitazione delle persone che le coltivano, per noi è fondamentale in quanto alla base c’è una conoscenza della zona stessa, di quello che può offrire e anche del sentirsi “a casa”, che rende ancora più stretto il legame con il contesto. Quindi la cura della materia prima di conseguenza è il valore aggiunto che si trova anche all’interno dei prodotti che ne derivano. Non solo, dietro c’e’ il racconto anche delle mani che hanno operato perché questo avvenga, ci sono storie di trovata dignità e di sentirsi parte di un processo, anche di crescita personale e di vita.
     
  • Qual è stato il primo prodotto che avete creato?
    Le aziende agricole avevano già una loro produzione, quindi più che altro il nostro lavoro è un mettere assieme le eccellenze di ognuna, dalle marmellate all’olio, al miele, ai succhi di frutta.
     
  • Qual è il prodotto che oggi, invece, ritenete “di punta”?
    Più che ritenere di punta qualche prodotto in specifico, occorre dire che, essendo ogni azienda produttrice di diversi prodotti, offriamo attraverso il marchio Telaragna una varietà di articoli che possono soddisfare una gamma ampia di clientela. Partiamo dal miele, l’olio e la marmellata di fragole, a quella di ciliegie per finire poi ai succhi di pesca e kiwi, fino alla marmellata di pesche. Queste ultime da agricoltura biologica.
     
  • E qual è il prodotto che nell’intera storia dell’azienda ha portato con sé maggiormente il cuore pulsante, la filosofia e l’anima dell’azienda stessa?
    Rispondo ugualmente come da domanda precedente.
     
  • Parliamo di oggi: quanto si è ingrandita l’azienda dal giorno della sua nascita? Possiamo avere qualche numero?
    Nell’ultimo anno 2020-2021, è stato aggiunto 1 ettaro e mezzo per la costruzione della serra per le fragole a coltivazione sopra terra a Bussolengo (VR) da parte di Semi di Sole. Questo ha permesso la creazione di un prodotto di qualità e soprattutto nel contesto di Bussolengo un prodotto unico, essendo la prima coltivazione di fragole della zona. per questo è stata denominata “la fragola di Bussolengo”, dalla quale deriva la marmellata.
     
  • In questo momento: più tradizione o più innovazione?
    In questo momento crescita e sviluppo del marchi Telaragna, facendoci conoscere nella nostra storia e nella storia di ogni realtà che la compongono. Per noi l’aspetto della tradizione è sinonimo di rispetto della terra, che non deve mai essere dimenticato e allo stesso tempo cercare di farlo attraverso tecniche e modalità che si basano sull’ascolto della natura e l’impiego di materiali di protezione che riescano a far fronte alle insidie meteorologiche e di eventuali parassiti. 
     
  • Qual è stata l’evoluzione più importante dell’azienda per farla arrivare a quello che è oggi?
    Siamo ancora in cammino avendo una storia recente di costituzione dell’impresa di rete. Il 2020 è stato un anno significativo che ha visto una maggiore strutturazione interna e di coordinamento, soprattutto nello sviluppo di conoscere e farsi conoscere come realtà e di trovare canali di commercializzazione dei prodotti Telaragna.
     
  • Parlando invece del futuro: quale domani aspetterà l’azienda? C’è in programma qualche cambiamento o qualche nuovo processo evolutivo?
    Il processo che ci aspettiamo è su due livelli:
    -l’incremento delle opportunità lavorative per le persone svantaggiate o con disabilità medio/lieve;
    -il farci conoscere il più possibile come realtà, non solo con i nostri prodotti, ma anche per la tipologia di impresa che abbiamo costituito “di rete”, dove in Italia non esistono molte situazioni imprenditori simili, e quindi di essere il più possibile di aiuto anche per altri che vogliono intraprendere questa strada.
     
  • Avete in programma di creare nuovi prodotti?
    Abbiamo iniziato l’anno scorso la coltivazione di mirtilli, e sicuramente sarà un prossimo prodotto trasformato in marmellata o in succo assieme alla fragola.
     
  • Avendo puntato su Spaghetti & Mandolino, quanto è importante per voi la vendita online, qual è stato il vostro rapporto in passato con questo canale di vendita e come lo vedete nel futuro?
    Per noi la vendita online è un mondo nuovo, ma abbiamo pensato che fosse arrivato il momento per puntare anche su questo canale, che mai come oggi si sta sviluppando e potenziando. La consideriamo un’occasione e sapere che siamo supportati da persone qualificate e che abbiamo territorialmente vicini e conoscono il contesto, ancor di più ci mette in una condizione di poter ben sperare.  
     
  • Valore: qual è stato, qual è oggi e quale sarà in futuro per la vostra azienda?
    L’impresa di rete Telaragna ha puntato, punta e punterà sempre, essendo nel suo DNA costitutivo, a mettere al centro del proprio agire la persona come punto di partenza nel lavoro della terra, nel rappresentare una realtà e nel credere che ognuno abbia un potenziale da mettere a disposizione per far crescere la realtà in cui opera.
    Possiamo riassumerci in tre azioni: Telaragna si fonda sul saper fare, saper essere e saper diventare. 
    Il saper fare, ovvero attraverso il lavoro della terra, la coltivazione della materia prima e la cura delle api, mettere a disposizione le conoscenze e competenze di ogni realtà che opera in Telaragna.
    Il saper essere, ovvero il vivere e testimoniare la propria realtà singola di imprenditoria e assieme in Telaragna, appartenendo ad esse, facendole diventare base di un’identità consapevole di un progetto innovativo e concreto  di agricoltura sociale.
    Il saper diventare, ovvero un forte impulso al non rimanere fermi, ma essere sempre pronti ai cambiamenti e alle innovazioni, con uno sguardo al passato e un piede nell’orizzonte futuro dell’impresa.
foto_piccola by S&M
 
Nettare di pesca BIO 500ml
Veneto

Nettare di pesca BIO 500ml

Telaragna

6,20

Aggiungi al carrello
 
Nettare di kiwi BIO 500ml
Veneto

Nettare di kiwi BIO 500ml

Telaragna

6,20

Aggiungi al carrello
 
Confettura di ciliegie extra senza pectina 210g
Veneto

Confettura di ciliegie extra senza pectina 210g

Telaragna

6,80

Aggiungi al carrello
 
Confettura extra di fragole senza pectina 210g
Veneto

Confettura extra di fragole senza pectina 210g

Telaragna

7,10

Aggiungi al carrello
 
Olio Extravergine di Oliva del Garda Orientale DOP 500ml
Veneto

Olio Extravergine di Oliva del Garda Orientale DOP 500ml

Telaragna

16,50

Aggiungi al carrello
ESAURITO
Miele Millefiori 250g
Veneto

Miele Millefiori 250g

Telaragna

5,70

Aggiungi al carrello
ESAURITO
Miele di Castagno 250g
Veneto

Miele di Castagno 250g

Telaragna

5,70

Aggiungi al carrello
ESAURITO
Confettura extra di pesche BIO 210g
Veneto

Confettura extra di pesche BIO 210g

Telaragna

6,20

Aggiungi al carrello
ESAURITO
Miele di Acacia 250g
Veneto

Miele di Acacia 250g

Telaragna

7,10

Aggiungi al carrello



Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!