facebook pixel

Le nostre zuppe: per scaldare l’inverno e il cuore

Le nostre zuppe: per scaldare l’inverno e il cuore
“Se è vero che siamo quello che mangiamo, io voglio mangiare solo cose genuine” 
 
Così diceva, descrivendo sé stesso, il topolino Rémy del film Ratatouille, piccolo talento dei fornelli e raffinato sognatore. Nel film, che strizza l’occhio a Proust e alla celebre madeleine de “Alla ricerca del tempo perduto”, la sfida più ardua dello chef in incognito è presentare un piatto al temibile critico culinario Ego.
 
E il cuoco sceglie per questa dura prova, con sgomento di tutti i presenti, un piatto povero, della tradizione contadina. Un piatto capace di sciogliere il cuore duro del critico, riportandogli alla mente fin dal primo assaggio, i ricordi di un’infanzia spensierata vissuta in campagna. 
 
Ecco, è così che ci si sente davanti a una zuppa pronta dell’Agriturismo Il Poggio. Nella fretta della quotidianità, riempita all’inverosimile di tanti (talvolta troppi) impegni, chi lavora tutto il giorno e torna a casa la sera, stanco, desidera una cosa sola: mangiare bene. Se poi aggiungiamo che è ormai autunno e camminiamo verso l’inverno, dopo una giornata piovosa e fredda, il desiderio di una zuppa calda si fa necessità. 
 
Ho passato parte della mia vita in Toscana, un luogo in cui ho apprezzato varietà culinarie tanto goderecce quanto salutari. Il profumo delle zuppe, al cavolo nero o ai legumi, è un ricordo vivo: qualcosa che mi parla delle cene in agriturismo con amici, della cadenza schietta e spassosa dei miei commensali senesi. Nelle zuppe caserecce, ancora oggi, ricerco quello: il piacere. Evocato da una zuppa come l’acqua cotta maremmana, alle quali non è stato aggiunto nulla, né conservanti, né coloranti o aromi artificiali, e alle quali nulla bisogna aggiungere, se non un filo d’olio extra vergine a crudo, al quale non resisto, e una fetta di pane integrale croccante. 
 
La scelta è variegata: dalle zuppe più rustiche e caserecce si passa a quelle estremamente raffinate, come la zuppa di funghi o il grande classico della cucina francese, esportato qui da noi: la zuppa di cipolle!
 
Un piacere abbondante, da condividere o gustare gelosamente, in relax.
Prodotto biologico Acquacotta Toscana - Agriturismo Il Poggio

Agriturismo Il Poggio


4,49

ACQUISTA


Prodotto biologico Zuppa di Funghi - Agriturismo Il Poggio

Agriturismo Il Poggio


6,59

ACQUISTA


Prodotto biologico Zuppa di Fagioli - Agriturismo Il Poggio

Agriturismo Il Poggio


5,46

ACQUISTA


Prodotto biologico Zuppa di Cavolo Nero - Agriturismo Il Poggio

Agriturismo Il Poggio


5,46

ACQUISTA


Prodotto biologico Zuppa di Lenticchie - Agriturismo Il Poggio

Agriturismo Il Poggio


5,46

ACQUISTA


Prodotto biologico Zuppa di Cipolle - Agriturismo Il Poggio

Agriturismo Il Poggio


4,49

ACQUISTA





Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!