Solo prodotti di produttori eccellenti Oltre 900 recensioni positive
Spaghetti & Mandolino - home page / Il nostro magazine / Cinque formaggi veneti pluripremiati per mangiare bene e buono

Cinque formaggi veneti pluripremiati per mangiare bene e buono

Spaghetti e Mandolino possiede una selezione di formaggi che tutti gli eCommerce del settore ci invidiano. Alcuni di questi non sono solo formaggi, sono anche vere opere d'arte. Oggi vi presentiamo alcune di queste opere prodotte in Veneto, una delle regioni più importanti nel panorama caseario italiano, giusto per convincervi che comprare uno di questi formaggi non significa solo comprare un prodotto gastronomico, ma anche l'opera di artisti caseari che con passione, tenacia, amore per il proprio lavoro e la voglia di riprovare dopo tanti tentativi non andati a buon fine, sono stati riconosciuti e premiati ai concorsi più importanti.
 

Formaggi veneti premiati: San Pietro in cerca d'api

Il San Pietro in cera d'api. È una gemma casearia della Latteria Perenzin (San Pietro di Feletto, Treviso). Formaggio a pasta compatta di rara occhiatura stagionato in grotta per almeno 60 giorni. La sua grande particolarità è che è ricoperto da una crosta trattata in superficie con cera d'api naturale che trattiene l'umidità e conferisce una gradevole consistenza vellutata al formaggio dal tipico sapore di miele. Invecchiando, il gusto assume toni aromatici con piccantezza non eccessiva. Il San Pietro in cera d'api è stato decretato nel 2015 al World Cheese Awards il Miglior Formaggio Italiano e il Miglior Formaggio d'Europa. Il pregiato prodotto della Latteria Perenzin è divenuto, così, uno tra i 60 formaggi artigianali d'eccellenza più buoni del mondo. Ha fatto incetta di medaglie anche nel 2016, senza però arrivare all'ambito premio conquistato l'anno prima.
 

Formaggi veneti premiati: Blu 61

Il Blu 61. Questo è un eccezionale erborinato di latte di mucca de La Casearia Carpenedo (Camalò, Treviso) pluripremiato, realizzato mediante affinamento in vino Raboso passito e mirtilli rossi. Di pasta cremosa, con una diffusa presenza di venature di colore blu dovute all' erborinatura. È peculiare per la sua eleganza ed armonia: un gusto intenso, deciso, che viene equilibrato dal sentore vinoso, tipicamente dolce, del Raboso passito. Il Blu 61 si è aggiudicato la Medaglia d'Oro nella categoria "erborinati" al concorso Alma di Caseus 2012, organizzato dalla Scuola internazione di Cucina Italiana guidata da Gualtiero Marchesi. Nel 2013 è stato premiato da Slow Food e Onaff alla manifestazione internazionale "Cheese" a Bra con diploma di eccellenza al Concorso "Infiniti Blu" tenutosi a Gorgonzola.
 

Formaggi veneti premiati: Blu di pecora

Il Basajo blu di pecora affinato al passito. Un'altra opera d'arte de La Casearia Carpenedo: si tratta di una toma blu di pecora sullo stile del Roquefort francese, con ceppi di Penicillium roqueforti. Questo formaggio viene affinato in vino passito pregiato, lo Zibibbo di Pantelleria, e rivestito di uva passa bianca. Ha vinto nel 2014 il diploma di qualità e di eccellenza al settimo Concorso Caseario Nazionale "Infiniti Blu" promosso da Slow Food, Gorgonzola e Martesana e Onaf delegazione di Milano.
 

Formaggi veneti premiati: Malga Mariech

Il Malga Mariech. Una prelibatezza dell'Azienda Agricola Ponte Vecchio (Vidor, Treviso), tipico formaggio di alta montagna ottenuto con latte crudo che porta con sè tutta la piacevolezza e la genuinità delle Dolomiti. Un prodotto caseario che viene stagionato tre mesi e che nasce a Pianezze, a 1500 metri di altezza, dove le vacche di razza Bruno alpina brucano un'erba pura e ricca di fiori. Il Malga Mariech è stato decretato miglior formaggio fresco di malga dell’anno aggiudicandosi il Caseus veneti 2015. 
 

Formaggi veneti premiati: Monte Veronese DOP

Il Monte Veronese DOP latte intero, 25-45 giorni. Un capolavoro de La Casara Roncolato (Roncà, Verona): si ottiene da latte vaccino crudo e ha una stagionatura che varia da 25 a 45 giorni, la crosta è elastica e la pasta di colore leggermente giallo paglierino con occhiatura sparsa di piccole dimensioni. Il suo sapore è delicato e gradevole e profuma di latte fresco particolarmente floreale. Questo Monte Veronese dop si è aggiudicato la medaglia d'oro al Caseus Veneti 2013 come miglior DOP nella sua categoria.

Insomma nel nostro portale non ci manca di certo la qualità e lavoriamo ogni giorno per avere ancora più formaggi pluripremiati da portare sulle vostre tavole. Per mangiare bene, ma soprattutto per mangiare buono!

S&M  - autoreS&M

Ti consigliamo di gustare

 
Monte Veronese DOP / latte intero 300g
La Casara Roncolato
5,60
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
San Pietro in cera d'api 200g
Latteria Perenzin
10,60
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
Blu 61 300g
La Casearia Carpenedo
15,90
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
Basajo blu di pecora affinato al passito 350g
La Casearia Carpenedo
20,10
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
Pecorino Bagnolese scamosciato 300g
Milk Coop
6,90
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
Bella Lodi Riserva Oro senza lattosio 200g
Bella Lodi
4,50
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
Pecorino Bagnolese scamosciato al peperoncino 300g
Milk Coop
7,10
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
Robiola di capra intera 250g
La Casara Roncolato
7,90
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello