facebook pixel

Corrado Benedetti, un casaro di montagna tra gusto e design

Corrado Benedetti, un casaro di montagna tra gusto e design

La storia della famiglia di Corrado Benedetti affonda le sue radici tra le rocce bianche dell’alta Valpolicella e l’inizio della Lessinia più ancestrale. Una storia che nasce dalle antiche popolazioni cimbre che qui abitavano nel tardo Medioevo. Pastori erranti bavaresi e sassoni che, nei primi del 1300, trovarono dimora sull’altopiano veronese dei Monti Lessini, nelle proprietà dei signori Della Scala, grandi commercianti di lane pregiate che, a quel tempo, possedevano tra i più bei greggi di pecore di razza Brogna, che fornivano lane pregiatissime utilizzate dai più importanti sarti d’Europa.

L’antica tradizione pastorale è stata perseguita dalla famiglia Benedetti che nel finire dell’800 si dedicò principalmente alla trasformazione del latte in formaggi pregiati. Soprattutto tome di montagna, ottenute dagli antichi insegnamenti dei popoli sassoni, doppia monta e pastorizzazione del latte. 

Situato lungo la strada provinciale che, da sempre, collegava le terre della Lessinia alla Valpolicella, la vecchia bottega nasceva ai bordi dell’incrocio dello Schioppo. Da qui parte una via, che rimase sterrata fino a qualche decina di anni fa, che porta ad una delle bellezze naturali tra le più belle d’Italia: il Ponte di Veja. È un arco naturale di pietra, enorme, dove si pensa che Dante, in esilio a Verona, venisse a visitare e contestualizzare i paesaggi dove inserire i dannati dell’inferno. Tra queste vallate e montagne, si aprono verdi pascoli fioriti ideali per formaggi di altissima qualità e valenze aromatiche sempre molto complesse.

Corrado Benedetti è il figlio di Pasqua e Vittorio, i due coniugi che continuarono nel dopoguerra l’esperienza del mastro casaro Angelo, papà di Vittorio. Oggi Corrado sta convincendo il consumatore mantenendo un alto valore di tradizione nei prodotti apportando un tocco di innovazione, soprattutto per quel che riguarda le caratteristiche organolettiche e il design di confezionamento dei prodotti stessi. Formaggi e salumi sono gli ambiti più importanti dove la produzione si sviluppa maggiormente. Territorio e genuinità le basi che offrono prodotti estremamente riconosciuti e ricercati. 

Noi di Spaghetti & Mandolino abbiamo voluto inserire anche tutta la loro produzione in vaso di confetture, antipasti, creme salate e sughi. Tutti prodotti a mano nei laboratori scavati nella marna rocciosa e tra le famose pietre di Prun rosa. Per tutti coloro che si trovassero in zona Valpolicella classica, una visita al punto vendita è d’obbligo. Passerete dei momenti emozionanti tra formaggi, salumi e prelibatezze del territorio in un ambiente raffinato.

Bernardo Pasquali



Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!