facebook pixel

Pasta di Gragnano loves verdure fresche!

Pasta di Gragnano loves verdure fresche!
Dovremmo iscriverla nell’elenco Unesco come Patrimonio dell’Umanità.
La pasta di Gragnano regala così tante emozioni a chi la conosce. Noi la conosciamo per la sua resa con i tipici sughi italiani o con le passate preziose dei pomodorini più autentici, San Marzano, Piennolo del Vesuvio, Fiaschetto, Ciliegino ecc… Eppure una delle sue caratteristiche è quella anche di legare moltissimo con le verdure fresche di stagione. Zucchine, melanzane, pomodorini freschi, peperoni gialli e rossi, ecc…
 
Noi ve ne consigliamo una con calamarata oppure ziti con una dadolata di verdure fresche
 

Che verdura abbinare alla nostra pasta di gragnano?

Vi consigliamo di prendere una melanzana violetta, una zucchina, una decina di pomodorini datterini, un peperone giallo (tolto della buccia).
Poi una cipolla rossa e dell'Olio Extravergine di Oliva mediamente fruttato.
 

Come fare la dadolata?

E’ semplicissimo. Basta tagliare le verdure a tocchetti, una dadolata. Poi mettere un filo di olio nella padella e soffriggere un po’ di cipolla rossa tagliata sottile a julienne (a piacimento). Quindi aggiungere le verdure e lasciare cuocere senza portarle a completo esaurimento della loro consistenza. Devono rimanere croccanti. Aggiungere un po’ di sale e pepe.
A questo punto versare la pasta tenuta al dente e quindi saltare energicamente in padella. Se volete rendere tutto più succulento tagliate a dadini una Mozzarella di Bufala campana DOP e mettetela solo alla fine della spadellata. Il contrasto caldo freddo è molto estivo e valorizza la piacevolezza del latte di bufala. Bene buon e fresco appetito!
Prodotto biologico Melanzane Viola Chiare 1kg - Monvisotta

Monvisotta


2,34


Prodotto biologico Zucchino Altea con fiore 3kg - Monvisotta

Monvisotta


5,62





Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!