Spedizione gratuita in Italia sopra €49 Solo prodotti di produttori eccellenti Oltre 500 recensioni positive

Scopriamo il brand Bella Lodi: ecco qui la nostra intervista

Scopriamo il brand Bella Lodi: ecco qui la nostra intervista

Nel cuore della valle padana, a Lodi, nasce la storia di Pozzali Lodigrana. É qui che nel 1947 tre giovani fratelli decidono di lanciarsi in un'impresa nel settore caseario e si trasformano in imprenditori.

La loro famiglia è sempre stata legata all'agricoltura e al territorio, e loro decidono di portare avanti questo legame a modo loro. Inizialmente i fratelli strutturano il loro primo caseificio all'interno dell'azienda agricola paterna, ed è qui che iniziano a trasformare il latte, frutto della loro produzione e di quella di alcune cascine dei dintorni. Immediatamente il caseificio ha un grande successo.
Una decina di anni più tardi, nel 1958, il secondogenito Giovanni Pozzali inaugura il nuovo caseificio a Casaletto Ceredano, in provincia di Cremona, a pochi chilometri di distanza da Lodi.
Negli anni '90 l'azienda, diventata nel frattempo Lodigrana, cresce e si diversifica, acquisendo sempre più esperienza ed importanza. Infatti il caseificio perfeziona la sua tecnologia alimentare, che gli permette di ottenere garanzie di qualità ed igiene.
Lodigrana cresce fino ad arrivare al lancio della specialità casearia che traduce in sapore questa storia familiare: Bella Lodi, un tributo sincero al passato millenario della terra lodigiana. Dopo innovazioni e ampliamenti, lo stabilimento primeggia nel settore caseario italiano.

L'elemento cardine che contraddistingue Bella Lodi è proprio la tradizione. Uno dei prodotti più tipici e tradizionali di quest'azienda è il Raspadura Bella Lodi, che ripropone l'antica tecnica della "raspa", un modo di servire il formaggio presentandolo come sottilissime sfoglie, raschiate con un particolare lungo coltello.

A noi piacciono queste realtà, questi produttori di prelibatezze uniche, certificate e pluripremiate: sono dei veri e propri tesori incastonati nella nostra Penisola tra mari e monti e nelle vie più sperdute di borghi e campagne. Noi non ci soffermiamo a vivere solo i loro prodotti, ma vogliamo scoprire più da vicino i protagonisti di questo brand. Ecco perché abbiamo mandato alcune domande a chi gestisce la comunicazione con noi.

Resta con noi a conoscere Lodigrana Bella Lodi: leggi le risposte!
 

  • Con chi stiamo parlando?
    Sono Marco Montemezzani, responsabile Marketing.
     
  • L’azienda è a conduzione familiare? Da quante generazioni e da che anno esattamente?
    Sì, da 3 generazioni, esattamente dal 1947.
     
  • Chi fu il fondatore e qual è stata la sua formazione o qual è il ramo lavorativo e professionale da cui proveniva se diverso dall’attuale?
    La nostra storia comincia a Lodi nel 1947, l'anno in cui tre giovani fratelli che si laureeranno di lì a poco a Milano decidono di trasformarsi in imprenditori del settore caseario. All'interno dell'azienda agricola paterna strutturano il loro primo caseificio per trasformare il latte di loro produzione e di alcune cascine dei dintorni. 
    Nel 1958 il secondogenito, l'architetto Giovanni Pozzali, inaugura il nuovo caseificio a pochi chilometri da Lodi, a Casaletto Ceredano (CR).
     
  • Qual è il vero motivo o il fatto scatenante che sta dietro alla nascita di questa azienda e quando è avvenuto?
    Negli anni '90 l'azienda, ormai diventata Pozzali Lodigrana, cresce e si diversifica fino ad arrivare al lancio della specialità casearia che traduce in sapore questa storia familiare: Bella Lodi, un tributo sincero al passato millenario della terra lodigiana.
     
  • Qual è il vostro rapporto con la terra d’origine e la sua tipicità? E perché le volete raccontare con i vostri prodotti?
    Il Granone Lodigiano è considerato il capostipite di tutti i formaggi “grana”.
    Era famoso per avere la crosta nera come le forme su cui è seduta la Madonna del Santuario del nostro paese, che è a circa 1 km dall’Abbazia del Cerreto dove i monaci diedero inizio a queste produzioni; è naturale che abbiamo continuato la tradizione di una specialità casearia che ora è riconosciuta come PAT (Prodotto Agroalimentare Tradizionale), uno dei gioielli dalla tradizione gastronomica italiana.
     
  • Qual è stato il primo prodotto che avete creato?
    Il Bella Lodi Classico crosta nera.
     
  • Qual è il prodotto che oggi, invece, ritenete “di punta”?
    La Raspadura Bella Lodi, è un altro prodotto tipico della tradizione e non ha eguali, fatta completamente a mano.
     
  • E qual è il prodotto che nell’intera storia dell’azienda ha portato con sé maggiormente il cuore pulsante, la filosofia e l’anima dell’azienda stessa?
    Sempre il Bella Lodi Classico crosta nera.
     
  • Parliamo di oggi: quanto si è ingrandita l’azienda dal giorno della sua nascita? Possiamo avere qualche numero?
    Non si è “ingrandita”, ha sempre avuto come primo obiettivo la qualità, per cui la produzione è limitata e segue rigide regole e principi: latte km zero, affioramento naturale della panna, selezione dei fermenti lattici per un gusto unico, spinatura manuale, caldaie in rame, tele di puro lino; la produzione e la stagionatura sono calibrate in base ad una costante, settimanale, analisi sensoriale di un gruppo di assaggio.
     
  • In questo momento: più tradizione o più innovazione?
    50% e 50%: la tradizione come dicevo sopra è il dogma, mentre l’innovazione ci ha permesso di certificare l’assenza naturale di lattosio e di certificare la filiera.
     
  • Qual è stata l’evoluzione più importante dell’azienda per farla arrivare a quello che è oggi?
    Perseguire e mantenere inalterata la sua qualità produttiva.
     
  • Parlando invece del futuro: quale domani aspetterà l’azienda? C’è in programma qualche cambiamento o qualche nuovo processo evolutivo?
    Abbiamo da poco adottato l’uso di confezioni 100% riciclabili e 100% compostabili.
     
  • Avete in programma di creare nuovi prodotti?
    Solo se saranno coerenti con la nostra filosofia legata alla massima qualità e legati alla nostra tradizione.
     
  • Avendo puntato su Spaghetti & Mandolino, quanto è importante per voi la vendita online, qual è stato il vostro rapporto in passato con questo canale di vendita e come lo vedete nel futuro?
    È un’opportunità e lo sarà sempre di più per le aziende familiari ed artigiane e per i consumatori che in alcuni casi non potrebbero mai conoscere ed acquistare alcuni prodotti poco distribuiti ma spesso di altissima qualità. In passato abbiamo visto il nostro prodotto venduto online da alcuni nostri clienti, ma mai da noi direttamente, siamo produttori non distributori.
     
  • Valore: qual è stato, qual è oggi e quale sarà in futuro per la vostra azienda?
    La qualità, la tradizione, la sostenibilità.
foto_piccola by S&M
 
Bella Lodi Riserva Oro senza lattosio 200g
Lombardia

Bella Lodi Riserva Oro senza lattosio 200g

Bella Lodi

4,00

Aggiungi al carrello
 
Raspadura Bella Lodi Senza Lattosio 100g 3 confezioni
Lombardia

Raspadura Bella Lodi Senza Lattosio 100g 3 confezioni

Bella Lodi

8,50

Aggiungi al carrello
 
Bella Lodi Riserva Oro senza lattosio 1kg
Lombardia

Bella Lodi Riserva Oro senza lattosio 1kg

Bella Lodi

15,90

Aggiungi al carrello
ESAURITO
Bella Lodi Riserva Oro senza lattosio 500g
Lombardia

Bella Lodi Riserva Oro senza lattosio 500g

Bella Lodi

8,50

Avverti alla disponibilità



Ricevi il nostro kit di benvenuto

Iscriviti per ricevere l'e-book contenente le ispirazioni estive dei nostri ambasciatori e scoprire di più su Spaghetti & Mandolino, sulla filosofia e sui prodotti e produttori che potrai portare sulla tua tavola (ah, nel mezzo c'è anche un coupon sconto).