Vetrere: scopri i prodotti

Vetrere

L’Azienda Agricola Vetrère è una tra le realtà vitivinicole più importanti della provincia di Taranto. I vini dell’azienda Vetrère sono caratterizzati dal giusto tenore zuccherino e alcolico e da buona acidità fissa, la quale contribuisce ad esaltarne i profumi e a mantenerli nel tempo.


Vetrère: secoli di tradizioni e passione

Le prime notizie certe della tenuta risalgono al 1600, quando nel Salento fioriva il Barocco, di cui si conservano testimonianze architettoniche di gran pregio. Un'antica mappa del ‘700 testimonia che l’Azienda Agricola Vetrère apparteneva alla famiglia Troilo. Nel 1903, Serafina Troilo sposa Michele Ammazzalorsa, che lascia i suoi possedimenti al nipote Enrico Bruni, padre delle attuali proprietarie. Oggi l’azienda è guidata da Annamaria e Francesca.

L’Azienda Agricola Vetrère, adagiata sul lembo di terra che dalle pendici della Murgia meridionale arriva al mar Ionio, dove la Puglia diventa il Salento, esprime appieno la vocazione enogastronomica di un territorio che fa delle tradizioni la sua identità. Gli oltre 300 ettari della proprietà, inoltre, toccano un altro mare del Sud Italia, l’Adriatico, nel territorio di Bisceglie, fra Bari e il Gargano. Due mari, un’unica passione, un calice di emozioni.

Vetrère è un’azienda agricola presidio e ambasciatrice del territorio. La sua filosofia si inscrive in un ecosistema più ampio fatto di ambiente, qualità, cultura.

Vetrère ha scelto la strada dell’energia pulita ed è in grado di soddisfare il suo fabbisogno energetico in completa autonomia. L’energia elettrica è prodotta dai pannelli solari che ricoprono la cantina e gli uffici, e dalla generosità del sole della Puglia. Una caldaia a biomasse genera il calore che serve alla tenuta: i vinaccioli vengono fatti essiccare naturalmente d’estate per essere il combustibile naturale d’inverno.


Vini Vetrère: un calice di emozioni

I vini Vetrère vengono prodotti in un edificio interamente in pietra tufacea, detta tufo, una pietra calcarea tipica del Salento. Le sue volte a stella e le caratteristiche stesse del tufo consentono alla cantina di mantenere un isolamento termico e una temperatura costante, condizioni ideali per custodire le proprietà organolettiche del vino, in fase di affinamento e stoccaggio.

Le uve della tenuta sono coltivate secondo la forma di allevamento detta “spalliera a cordone speronato”. Raggiunto il periodo della vendemmia, si procede alla raccolta e all’immediata pressatura. Il raffreddamento del pigiato segue immediatamente la raccolta senza alcuna soluzione di continuità, in modo da evitare i processi ossidativi delle uve e consentire al vino di esprimere tutti i suoi profumi.
Allo stesso fine, Vetrère utilizza strumenti, metodi e tecnologie all’avanguardia: la vinificazione è condotta in ambienti a temperatura controllata, senza alcun contatto fra le uve raccolte e l’ossigeno.

Questa attenzione permette, così, di conservare intatte le proprietà organolettiche del prodotto e di preservarne l’identità profonda.

L’Azienda Agricola Vetrère ti offre degli ottimi Salento IGP: vini unici e premiati anche con gli Awards di The Wine Hunter.

Taranta Salento Rosato Classico IGP 2019 750ml
WineHunter Award Gold 2020
VT Salento Bianco IGP 2018 750ml

25,00

ACQUISTA

WineHunter Award Rosso 2020
Taranta Salento Rosato Classico IGP 2018 750ml

15,90

Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!