Solo prodotti di produttori eccellenti Oltre 900 recensioni positive
Spaghetti & Mandolino - home page / I nostri Produttori / Acetaia Guerzoni
Acetaia Guerzoni: scopri i prodotti

Acetaia Guerzoni è situata a Concordia sulla Secchia, in una fertile pianura alluvionale, nella quale il fiume Secchia ha reso la zona adatta a diverse coltivazioni. Il territorio è perfetto per la produzione dell'aceto balsamico grazie al clima temperato che favorisce il processo di invecchiamento poiché l'escursione termica significativa tra le stagioni contribuisce a sviluppare il suo sapore complesso e distintivo.

L'azienda ha una storia lunga tre generazioni di agricoltori modenesi che hanno compreso con il tempo il legame tra uomo, natura e regno animale, considerati come un sistema unico e armonioso.

Acetaia Guerzoni è inoltre l'unica ad essere certificata biologica e biodinamica.
 

Acetaia Guerzoni: dagli anni 70 ad oggi


Tutto ebbe inizio con Arduino e Zina Guerzoni che dopo aver lavorato per anni come mezzadri nelle campagne, acquistarono con i loro risparmi un vecchio casolare circondato da viti.

Nei primi anni i raccolti non sono molti ma il rispetto per la natura e l'amore per la terra ed il lavoro fanno sì che i risultati arrivino ben presto. Inizia la produzione e commercializzazione di mostro d’uva e di saba (mosto cotto) e si mette in atto la pratica di conservare il prodotto rimanente in botti di legno, dove ha la possibilità di invecchiare fino alla trasformazione in Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P..

Non è stato immediato l'apprezzamento dei vari prodotti a quei mercati che non sono sensibili ai temi del biologico e biodinamico; poi con la crescita della consapevolezza riguardo queste tematiche c'è stato un aumento del fatturato ed inoltre sono state ampliate le varietà vinicole coltivate secondo principi biodinamici.

Dagli anni 2000, Acetaia Guerzoni, inizia a produrre l'Aceto Balsamico di Modena sia I.G.P. che D.O.P.  ed estende la sua rete commerciale arrivando ad oggi con più di 40 Paesi.

Negli anni a seguire subentra Lorenzo, ovvero il nipote di Arduino e Zina, che da mamma Iride e papà Felice impara a raccontare la storia della sua azienda e a trasferire la passione e l'amore che c'è dietro a tutto questo immenso lavoro. Nel 2012 con il terremoto ci sono stati notevoli danni ma l'unione della famiglia ha fatto sì che in poco tempo l'azienda tornasse operativa.

Con il passare degli anni cambiano le esigenze e anche l'offerta ha subito dei mutamenti: si aggiungono nuovi condimenti nati dal connubio tra tradizione e sperimentazione.

L'innovazione fa parte del cambiamento che senza paura permette di crescere e aprirsi al futuro.

Fabrizio Loschi con il disegno di una bottiglia per Acetaia Guerzoni rappresenta la fusione tra tradizione, innovazione e sostenibilità.
 

L'impegno di Acetaia Guerzoni


Acetaia Guerzoni è tra le prime aziende agricole italiane per quanto riguarda la coltivazione di uva biologica e biodinamica e la prima acetaia a produrre Aceto Balsamico di Modena biologico e biodinamico, inoltre certificata biodinamica Demeter dal 1984.

L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. extravecchio è il prodotto per eccellenza dell'Acetaia Guerzoni.

I prodotti hanno l'obiettivo di ricreare i gusti di un tempo; oltre alla qualità devono essere buoni e genuini.

Insieme ad altri agricoltori Acetaia Guerzoni ha dato vita a Fondazione Le Madri come riferimento per l'agricoltura biodinamica.

Ogni anno vengono effettuate donazioni al Banco Alimentare e vengono inoltre destinati utili per progetti solidali.