facebook pixel

Zyme

Zyme: scopri i prodotti

Il nome Zýmē proviene dal greco e significa “lievito”, elemento fondamentale nel mondo dell’enologia, ma anche elemento simbolico che richiama la naturalità, valore basilare nel percorso lavorativo ed esistenziale di Celestino Gaspari e il fermento, inteso come attitudine continua alla trasformazione. In sintonia con questa filosofia, il logo dell’azienda rappresenta una foglia di vite in cui è inscritto un pentagono, simbolo dei cinque elementi principali per la produzione del vino: uomo-vite-terra-sole-acqua.

Ristabilire un perfetto habitat dove uomo e natura sono in perfetta simbiosi è, infatti, il punto di partenza e di arrivo di un nuovo umanesimo della terra, di cui Celestino Gaspari e Zýmē si fanno portatori e che ha come obiettivo quello di instaurare un rinnovato rapporto con l’ambiente dove l’uomo è il naturale custode del territorio: colui che lo protegge, ma anche colui che è capace di rinnovarlo, reinterpretandolo.


Zyme: tradizione e innovazione

Ecosostenibilità delle pratiche colturali e leggibilità del prodotto finale attraverso la conoscenza dei processi di produzione e il rispetto dei tempi della natura sono i cardini dell’approccio di Zýmē alla produzione del vino, visto come elemento e simbolo di un vivere semplice e in sintonia con la terra, in un momento storico in cui l’uomo, frastornato dall’opulenza di un falso benessere, rischia la sua stessa sopravvivenza.

Tradizione e innovazione sono i due binari complementari su cui si snoda la produzione di vini Zýmē, dove al rispetto e alla cura dei vini storici della Valpolicella si affiancano l’invenzione e la sperimentazione di nuovi vini che valorizzano e rinnovano il territorio. Cultura, storia, tradizione, innovazione, un bicchiere di vino è tante, molte cose, ma nel cuore di Celestino Gaspari è soprattutto lievito per la mente e per far crescere un progetto: Zýmē.


I vigneti di Zyme

L’azienda Zýmē ha adottato nel corso degli anni una struttura diffusa, coltivando vitigni e uliveti sparsi su tutto il territorio veneto, con particolare concentrazione nella Valpolicella, nella zona del Veronese e della provincia di Vicenza.

La scelta di una varietà così ricca di terreni rispecchia la filosofia aziendale che ha i suoi cardini nella ricerca, curiosità e sperimentazione. L’attuale paniere di terreni proviene da situazioni diverse (alcune terre sono di famiglia, altre acquistate, altre ancora regolate da contratti di collaborazione) e vuole rispecchiare ed esprimere la ricchezza del territorio attraverso suoli e microclimi particolari legati alle singole parcelle.

Aree di coltivazione così disparate rappresentano per Zýmē una continua fonte di ricchezza e sfida e permettono di esprimere al meglio il suo progetto poliedrico che vede in vini come Kairos, ricavato da quindici varietà di uva, i prodotti di punta del brand.

Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!