Garbole: scopri i prodotti

Garbole

La Cantina Garbole nasce con lo specifico obiettivo di produrre vini rossi in grado di raccontare emozioni in maniera rispettosa ed istintiva in sinergia con un territorio grandioso.


Garbole: passione e amore per il vino

La cantina Garbole nasce nel 1994 dai fratelli Ettore e Filippo Finetto che da sempre hanno una sola grande ambizione: produrre vino in modo unico ed irripetibile. Due agricoltori coraggiosi, affascinati dal mondo del vino, che decidono di riscrivere la loro storia cambiando radicalmente mestiere e vita per realizzare i loro sogni. Il loro obiettivo è quello di creare prodotti unici che fossero specchio delle loro anime, senza filtri, ma con l’identità e la verità che i loro vini sanno esprimere.

I fratelli Finetto di cantina Garbole, hanno una visione diversa dal comune, sono degli outsider autodidatti, innovatori e fuori dagli schemi. Questo li porta porta continuamente ad esplorare nuove esperienze nella ricerca della loro identità più profonda.

Garbole è una cantina unica che si distingue anche nel modo di proporsi al mercato. Esce infatti con annata 2012 e 2011, facendo un grande lavoro di attesa in cantina. Si estende per venti ettari di vigna coltivati tra i 300 e i 450 metri sopra il livello del mare che garantiscono all’azienda una produzione annuale di 25.000 bottiglie suddivise in quattro diverse etichette che solo nelle annate migliori vengono imbottigliate e immesse sul mercato con il brand Garbole. Mercato prevalentemente il 70% export, con sud est asiatico, nord Europa, Usa e Canada i paesi principali.


Garbole: creazioni d’eccellenza senza compromessi

La cantina Garbole considera il vino non come un prodotto fine a se stesso ma come conseguenza, mezzo e strumento per esprimere, per veicolare i loro valori ed idee; aggregare persone e recuperare identità. Mentre la cantina è vista come un contenitore di esperienze olistiche profondamente attraenti.
I vini Garbole sono il risultato della cura in prima persona di ogni dettaglio e la garanzia del marchio: solo natura e lavoro dell’uomo all’interno della bottiglia; le persone prima del vino, il valore prima del prezzo, il vino prima dell’etichetta.


Garbole: il fattore H

I nomi dei vini di Garbole sono preceduti da una H: il fattore H. Ovvero le stesse mani, lo stesso modo di fare, lo stesso pensiero, la stessa famiglia: un modo per armonizzare oltre che per identificare. Ma anche la voglia di raccontare il silenzio, richiamo sottile e ironico al desiderio di assentarsi da quelli che sono i filtri di una degustazione scientifica.
La storia dei vini fatti con la H davanti è la stessa logica per far appartenere i vini alla stessa famiglia, per dare un segno di riconoscibilità. Una sorta di ausiliare e rafforzativo.


La Cantina Garbole è simbolo di autenticità e ci dà la possibilità di assaporare dei pregiati Veneto Rosso IGT e Valpolicella DOCG: vini rossi premiati e riconosciuti anche con gli Award di The Wine Hunter.

Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!