facebook pixel

biologicoProsciutto cotto Brioso di alta qualità metà

Prosciutto cotto Brioso di alta qualità metà

68,05

ACQUISTA

spedizione tramite corriere espresso
Consegna a domicilio gratuita
tramite corriere espresso

Disponibilità: ottima

Formato prodotto: metà 4,2kg ca. Formato : metà 4,2kg ca.
Produttore Pavoncelli Pavoncelli
Prodotto tipico Veneto Veneto



Prosciutto cotto Brioso di alta qualità metà

Il Prosciutto Cotto Brioso del Salumificio Pavoncelli è un prodotto classificato di alta qualità, originariamente lavorato da cosce selezionate, aromatizzato con spezie ed aromi, cotto a vapore e confezionato in sottovuoto e pastorizzato.

PROSCIUTTO COTTO : CENNI STORICI

Il prosciutto cotto è un alimento di lunga storia e tradizione, risalente all’antica Roma, dove sono state ritrovate tracce di ricette di elaborazione della carne di maiale. Il prosciutto cotto non è altro che un “grosso arrosto” e pertanto la sua scoperta è attribuita ai Romani che, durante le guerre nelle regioni dell’Europa Settentrionale, cercarono di facilitare la cottura della coscia di maiale arrosto facendola bollire in acqua e aromi.
La sua produzione richiede alcune fasi essenziali : la selezione e macellazione del suino, la lavorazione dell’arto posteriore, la cottura a vapore e il confenzionamento.

PROSCIUTTO COTTO : VALORI NUTRIZIONALI

Il prosciutto cotto non è solo una fonte di proteine ma è anche ricco di zinco, ferro, sali minerali e vitamine del gruppo B che lo rendono un alimento completo dal punto di vista nutrizionale. Il quantitativo energetico apportato al nostro organismo varia in base alla quantità di grasso mantenuto durante lo scotennamento.
Come si capisce se un prosciutto è di qualità oppure no? La qualità dipende dalla quantità di acqua presente nella carne, in particolare più il prosciutto è umido, minore è la qualità.
Bisogna stare attenti anche a ciò che si compra, spesso infatti il prosciutto cotto viene rimpiazzato da un prodotto molto simile, ma meno pregiato: la spalla cotta di maiale.

UN PROSCIUTTO COTTO : TRE DIVERSE QUALITÀ

Forse non saprai che, per effetto di un decreto del Ministero delle Attività Produttive del 2005, esistono tre categorie di questo salume che riflettono tre livelli di qualità. Quello chiamato semplicemente “prosciutto cotto” è il prodotto base, realizzato attraverso la lavorazione della coscia di suino. Rientrano in questa categoria tutti quei prosciutti con un tasso di umidità inferiore o uguale all’81%.
La seconda categoria prende il nome di “prosciutto cotto scelto” , per rientrare in questa classificazione devono essere visibili almeno tre dei quattro muscoli principali della coscia del suino e il suo tasso di umidità deve esser uguale o inferiore a 78,5%.

La terza categoria è rappresentata dal “prosciutto cotto di alta qualità” che, a differenza di quello scelto, è più pregiato e ricercato in quanto prevede obbligatoriamente l’utilizzo della coscia dissosata: la sua lavorazione consente di ottenere un prosciutto con un tasso di umidità inferiore al 75,5 %.




INGREDIENTI Prosciutto cotto Brioso di alta qualità metà

Utilizzo in cucina

Il Prosciutto Cotto Brioso è uno degli alimenti più versatili grazie alla sua consistenza tenera e al suo gusto delicato, che piace a tutte l’età e che ti permette di cucinare moltissime ricette. Lo puoi utilizzare per farcire gustosi tramezzini oppure eleganti omelette, per insaporire primi piatti come la pasta ma anche per preparare i classici tortellini panna e prosciutto.

 

Valori nutrizionali per 100g di prodotto:

Energia 445/105 KJ/Kcal
Grassi 2,2g
Di cui acidi grassi saturi 0,9g
Carboidrati 0,6g
Di cui zuccheri  0,6g
Proteine 20,8g
Sale 7g


€ 68,05

ACQUISTA


Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!