Solo prodotti di produttori eccellenti Oltre 900 recensioni positive
Spaghetti & Mandolino - home page / Il nostro magazine / Ricette con polenta, il piatto povero tipico del nord Italia

Ricette con polenta, il piatto povero tipico del nord Italia

Ricette con polenta: cosa c'è di meglio nelle stagioni fredde? Sulle tavole di chi abita nelle regioni del Nord Italia, ma in parte anche della zona centrale della Penisola, c’è questo piatto “povero” della tradizione che non può mai mancare: la polenta, antichissima pietanza tutta italiana a base di farina di mais. Scopri assieme a noi la storia della polenta, dalle origini ai giorni nostri, le sue proprietà e alcune strepitose ricette con polenta.
 

Ricette con polenta: scopriamo le origini di questo piatto

Babilonesi, Assiri ed Egiziani macinavano i cereali tra le pietre e ne cuocevano la farina ottenuta in acqua, mentre i Romani erano soliti preparare la polenta con il farro. Oggi questo piatto è essenzialmente a base di farina di mais, ma in passato, prima che Cristoforo Colombo scoprisse i cosiddetti grani d’oro, si preparava per lo più con farro, orzo, miglio, grano saraceno e segale. Con la scoperta dell’America e il conseguente arrivo del mais nella storia della polenta avvenne una vera e propria rivoluzione: in Europa il piatto, a partire dal Cinquecento (in Veneto, espandendosi successivamente nel bergamasco, nel milanese e in Piemonte), iniziò a diffondersi tra gli strati più umili della popolazione.

 

»GUARDA LA NOSTRA SELEZIONE DI FARINE, SEMI E CEREALI«

 

 

Tra il Settecento e l’Ottocento la polenta si dimostrò essere un alimento molto economico, alla base dell’alimentazione nelle zone rurali della Penisola. A volte era addirittura l’unico cibo disponibile nelle famiglie più modeste. Parallelamente a questo largo consumo, alla fine del 1800 si diffuse anche la pellagra, una malattia legata alla carenza di vitamine del gruppo B, che venne sconfitta solo apportando importanti cambiamenti alimentari.

Il mais infatti contiene sì queste vitamine ma, se non viene consumato insieme ad altri alimenti freschi, o se non viene sottoposto ad un trattamento di alcalinizzazione, queste non possono essere assorbite correttamente dal nostro organismo.
 

Ricette con polenta: come si prepara?

Le ricette con polenta oggi si possono preparare tranquillamente anche utilizzando il fornello di casa, e assistere alla preparazione fatta come una volta sarà qualcosa di magico. La tradizione vuole sia fatta in un paiolo di rame, in cui la farina viene versata a pioggia in acqua bollente e rimestata lentamente con un bastone di legno di nocciolo.

In cucina la polenta trova largo impiego e le varianti regionali sono numerose: nelle Marche si ricorda la polenta alla carbonara, nella tradizione valtellinese è celebre la polenta taragna, tipica del lago di Como è la pulenta uncia e caratteristica valdostana e biellese è la polenta concia.

Oggi in commercio si possono trovare con facilità farine di mais precotte, utili perché consentono una riduzione dei tempi, garantendo buona qualità.

 

Ricette con la polenta: pronti a tavola per mangiare!

Questa semplice farina gialla, se accompagnata a salsicce, formaggio, fagioli o carni diventa un piatto gustoso e nutriente. Spesso la si trova come contorno all'interno di grigliate.

 

Ma in realtà siamo di fronte a un alimento che attraversa l’Italia incontrando diverse tradizioni. Tutto ciò nel corso degli anni ha dato vita a tantissimi piatti golosi e ricchi di sapore e tipicità. Recandosi in Piemonte, Lombardia, Veneto o in Lazio, si scoprirà che ogni regione e talvolta addirittura ogni paese ha un suo modo di preparare la polenta.

 

La polenta si prepara con pochi e semplici ingredienti, ma esistono due modi sostanziali per realizzarla: o con la polenta istantanea, o con la farina di mais, proprio come facevano una volta. Se utilizzerai una polenta istantanea, non dovrai far altro che seguire le indicazioni sulla busta.

 

»GUARDA LA NOSTRA SELEZIONE DI FARINE, SEMI E CEREALI«

 

 

Se scegli di farla con la farina di mais, procurati una e armati di pazienza. Ci vorranno almeno 40 minuti, durante i quali dovrai girare con un mestolo la polenta. Quando sarà pronta servila con funghi, carne, ragù o qualsiasi altro ingredienti di tuo gradimento.

 

Le dosi di ingredienti per realizzare la polenta per 4 persone sono le seguenti:  farina di mais 500 g farina di mais, 2 litri di acqua, Sale e Olio extravergine di oliva q.b.

 

In Piemonte e Valle D’Aosta puoi trovarti di fronte alla polenta concia, una polenta molto più morbida, che viene condita e mantecata con burro fuso color nocciola e formaggio, diventando dunque un piatto al cucchiaio.

 

C’è poi chi la polenta la prepara al forno o fritta, buonissima in entrambi i casi.

Molto famosa è la la polenta taragna, davvero deliziosa! Per questa polenta si utilizza, oltre alla classica gialla di mais, la farina di grano saraceno con l’aggiunto di burro e fontina.

 

Con la polenta si possono fare anche degli ottimi gnocchi di polenta fatti in casa, magari utilizzando proprio la polenta avanzata.  Non dovrai far altro che impastare alla polenta avanzata uova, formaggio, sale e farina.

 

Ecco le dosi per 6 persone: 500 g di polenta fredda, 200 g di farina di grano tenero, 180 g di formaggio grattugiato, 3 uova, 1 cucchiaino di olio, Sale e Pepe q.b.

 

Buon appetito!

 

Francesco Scuderi

S&M  - autoreS&M
Scopri
Ti potrebbe anche interessare

Ti consigliamo di gustare

 
Farina di mais per polenta istantanea "La Valbreno"
Le antiche Macine
3,90
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
La Rustica farina di mais integrale macinata su pietra 1kg
Le antiche Macine
4,00
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
Farina per polenta di mais macinata su pietra "La Valbreno"
Le antiche Macine
4,00
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
Farina per polenta di mais e grano saraceno "La Taragna"
Le antiche Macine
4,00
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello
 
Farina di riso per polenta 1kg
Pila Vecia
6,30
Maggiori informazioni
Aggiungi al carrello