facebook pixel

La rivincita del formaggio italiano

La rivincita del formaggio italiano

Per un periodo di tempo sembrava che le economie dei due più importanti formaggi italiani, Grana Padano DOP e Parmigiano Reggiano DOP, fossero destinate ad una crisi incontrollabile.
Soprattutto per il Parmigiano Reggiano i dati di sovrapproduzione di latte e congiunture economiche internazionali sembrava essere particolarmente penalizzato. Il mercato interno in effetti ha segnato un calo importante. Come in moltissimi altri casi il prodotto made in Italy per resistere al contraccolpo si sarebbe dovuto attestare con performances positive soprattutto all’estero.

I dati però sembravano contraddittori anche a causa del tracollo finanziario russo che rappresenta uno dei mercati più interessanti per la sua evoluzione che ha avuto negli ultimi anni. Ora sono arrivati i consuntivi dei primi 11 mesi del 2014 e i dati sono invece confortanti. Le esportazioni, secondo i dati del Consorzio, dicono + 2,5% per il Parmigiano reggiamo DOP e +3% per il Grana Padano DOP.
Le forme vendute sono pari ad 1,6 milioni sul mercato internazionale. Mancano all’appello le circa 20.000 del mercato russo.
Domanda. E se tutto il prodotto contraffatto che si trova sul mercato venisse represso? Purtroppo infatti si tratta di un crimine che continua e che non ottiene la giusta attenzione dalle autorità europee.

In Italia i dati evidenziano una ripresa anche dei consumi che si consoliderà verso la metà di quest’anno.

Noi di S&M abbiamo deciso di rafforzare la presenza delle due grandi DOP italiane con l’accordo con più selezionatori nell'ambito lattiero casearia. Diverse realtà per avere una ampia scelta e soprattutto il prodotto giusto per ogni situazione, da quello da utilizzare tutti i giorni fino al presidio slow food. Diamo anche noi dunque un contributo al latte italiano e al made in Italy di qualità!



Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!