facebook pixel
Vini Italiani » Distillati E Liquori » Grappe

La migliore Grappa italiana

La grappa è un'acquavite ricavata dalle vinacce di uve vinificate, lavorate a fine torchiatura. La grappa è un prodotto rigorosamente e completamente italiano, per questo è un orgoglio per noi di Spaghetti & Mandolino offrirvi le migliori grappe, deliziose da gustare a fine pasto come digestivo o per una pausa da intenditori. Decidi tu come e quando berla, la tua grappa verrà consegnata a casa tua velocemente e usando un confezionamento a norma, che la manterrà integra e perfetta durante tutto il viaggio.

7
Prodotto biologico Grappa di Amarone 200ml - Marcati Distillati

Marcati Distillati


8,39

ACQUISTA

Prodotto biologico Grappa di Amarone 500ml - Marcati Distillati

Marcati Distillati


17,70

ACQUISTA

Prodotto biologico Grappa di Veltliner - Zu Plun

Zu Plun


36,30

ACQUISTA

Prodotto biologico Grappa di Pinot Nero - Zu Plun

Zu Plun


41,50

ACQUISTA

Prodotto biologico Grappa di Amarone in wooden box - Marcati Distillati

Marcati Distillati


56,50

ACQUISTA



Grappe, origini e storia di questo famoso distillato

Parliamo di un po' di storia della grappa. La produzione di distillato di vino divenne nota quando il medico padovano Michele Savonarola (1384 – 1462) pubblicò il primo trattato su questo argomento: "De ConficiendaAqua Vitae".
Probabilmente, si iniziò a distillare la vinaccia già nel XIV o nel XV secolo. In molte pubblicazioni fa riferimento ad un documento riguardante un certo Enrico di ser Everardo da Cividale del Friuli. Pare che nel suo testamento avesse lasciato in eredità “unum ferrum ad faccenda acquavitem” (un alambicco per distillare l’acquavite) e in tale contesto si nomina anche la grespìa. In realtà, mai vi è stata prova a sostegno di questo aneddoto e il testamento mai reso pubblico. Potrebbe quindi benissimo trattarsi di una leggenda. Quel che è certo è che le grappe non erano un’acquavite destinata ai ceti più ricchi, che riservavano per sé il vino o magari il distillato di questo, lasciando alla popolazione ciò che restava: ovvero le bucce, i semi e i raspi dell’uva fermentata.
Sicuramente era una grappa molto diversa dal distillato che conosciamo oggi. La grappa conquistò un posto nella storia durante la Grande Guerra e il Monte Grappa ben ne testimonia l’importanza. Essa divenne il coraggio liquido necessario agli Alpini per affrontare i pericoli e le difficoltà.
Nel secondo dopoguerra, la società italiana conobbe un grande momento di sviluppo. Gli italiani cambiarono il proprio stile di vita e con essi cambiò anche il modo di vivere e considerare la grappa. Si iniziò ad assaggiare la grappa, abbandonando un po’ alla volta l’abitudine di bere senza distinzioni di gusto e di grado alcolico.


Grappe, le diverse tipologie

Le grappe vengono classificate secondo il pregio, l’età, il vitigno o i vitigni da cui sono state ricavate le vinacce e, eventualmente, le essenze vegetali utilizzate per l’aromatizzazione.
Possono essere: giovani, aromatiche o aromatizzate, affinate (conservate per meno di 12 mesi in botti di legno), invecchiate o vecchie (imbottigliate dopo essere rimaste per un periodo fra i 12 e i 18 mesi in botti di legno), stravecchie o riserva (imbottigliate dopo essere rimaste per un periodo di oltre 18 mesi in botti di legno), monovarietali o di polivitigni.

La parola grappa racchiude quindi molti significati. Parlare di semplice grappa è quindi un limite, è più corretto parlare di grappe, con tutte le loro particolarità e varianti. Ogni territorio di produzione porta con sé un bagaglio secolare di tradizione e cultura della distillazione da rendere ogni grappa diversa dall’altra, offrendo a chiunque ne abbia voglia la possibilità di esplorare la grandissima varietà che il distillato italiano per eccellenza sa offrire. Le grappe che subiscono un passaggio in legno vengono comunemente chiamate anche grappe barricate.


Grappa, l’offerta di Spaghetti e Mandolino

Le grappe pregiate e online le trovi su Spaghetti e Mandolino, l’e-commerce perfetto per far arrivare direttamente a casa il prodotto scelto. Grazie alle aziende ZuPlun e Marcati Distilati sul nostro portale è possibile trovare delle vere e proprie chicche. Come ad esempio la grappa di Amarone, quella di Veltliner, Pinot nero e ancora quelle invecchiate di Traminer o Moscato.

Per realizzare la grappa di Amarone, le vinacce provenienti dalla fermentazione dell'Amarone vengono prese ancora bagnate del nettare che diventerà il grande vino di Verona. Poi vengono poste a fermentare e quindi in caldaia per estrarre l'alcool e tutti i profumi e gli aromi tipici che ritroviamo anche nel vino. 


Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!